Vito Russo Home page

Home






Statistiche :

Visitors today: Fri, 23 August 2019: 1
Latest visitor on 03:19:00
1 Visitor since 01 Giugno 2004.

InfoUser :

Tuo IP:
35.175.200.4
Tuo ISP:
amazonaws.com
Tuo Browser:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)

UserOnline :

Users Viewing: 3


Calendario :

Data: 26/03/2006
Ora: 00:38

Calcio :


Servizi :



Siti Amici :

bertorello.ns0.it
monzastore.com
gianiaz.net
www.slackware.it
#newbie_crew
gnomix.org
arbitermc.net
mepisitalia.org
petition.eurolinux.org  Use OpenOffice.org

Accessibilità :


La Storia di Microsoft Windows

Microsoft: 1975 - La nascita - Il computer, inteso come oggetto destinato alla grande diffusione, e' alla sua fase larvale, si cominciano ad intravedere i primi modelli destinati per lo piu' ad una ristretta cerchia di cultori hobbisti e superappassionati, nulla che lasci trapelare quello che sarebbe successo poi negli anni a venire. Il primo computer con tali caratteristiche ad essere immesso sul mercato fu, proprio, agli inizi i quell' anno, l' Altair 8800 , commercializzato dall' allora MITS (Micro Instrumentation and Telemetry Systems) . La nostra storia, ottima per un colossal cinematografico in stile Hooliwodiano, inizia quando un certo Paul Allen, impiegato alla Honeywell stava recandosi una mattina a fare visita al suo amico Bill Gates, studente di Harvard, e gettando uno sguardo in edicola vide la rivista Popular Electronics che presentava la foto del nuovo computer titolando pressapoco : " Il primo microcomputer al mondo in grado di competere con i modelli commerciali ". Allen compro' la rivista e la fece vedere all' amico Bill, entrambi riconobbero che forse era giunto il momento di agire. Non avevano mai visto n Altair 8800, non sapevano nemmeno ne che tipo di chip implementasse, ma sapevano perfettamente quale potenzialita' potesse esprimere il mercato degli home computer negli anni a venire, sapevano anche che ci sarebbe stata richiesta di nuovo software per quel tipo di macchine, nel giro di pochi giorni Bill Gates chiamo' la MITS dicendo loro di aver sviluppato un linguaggio Basic in grado di girare su Altair, la compagnia si mostro' molto interessata a vedere il prodotto e comunemente presero accordi per una dimostrazione. Inutile dire che del codice in questione non era stata scritta ancora una sola riga, il lavoro di stesura richiese a Gates circa due mesi di tempo, Allen nel frattempo cercava di emulare Altair sulla consolle del PDP-10 della scuola. La dimostrazione funziono' al primo tentativo, il Basic viene dato in licenza alla MITS che diventera' il loro primo cliente. Basic sara' il primo linguaggio per Home Computer. Microsoft : Gli anni dello sviluppo - Nel secondo semestre del 1977 La Microsoft annuncia il suo secondo linguaggio di programmazione, il FORTRAN , inoltre esce vincitrice nella lunga disputa in termini legali che vedeva contrapposta la societa' alla Mits dove alla fine viene pronunciata una sentenza a favore della Microsoft, con la quale si dichiara che la compagnia e' libera di vendere per proprio conto il BASIC. Libero da vincoli, nel giro di pochi mesi il BASIC e' venduto per varie macchine tra cui il PET e il TRS-80, iniziano inoltre le le trattative con altre compagnie interessate.

Microsoft: 1977 - 1978 - Inizia il rapporto di collaborazione con la neonata Apple Computer dove Steve Wozniak scrive l'Integer BASIC, il primo linguaggio disponibile per questa macchina. Ma e' subito soppiantato in popolarita' da Applesoft BASIC della Microsoft . Introdotto nel 1977 e ceduto in licenza alla Apple, il BASIC Applesoft implementa un ricco set di comandi dedicati alla programmazione. Dispone inoltre di aritmetica floating-point, indispensabile per lo sviluppo di applicazioni orientate verso la gestione aziendale, in aggiunta la compagnia offriva ai cliento che lo richiedevano anche un Compilatore Applesoft.

Microsoft: 1980 - 1981 - 1980 Microsoft annuncia la progettazione del suo nuovo linguaggio di programmazione: COBOL-80. Annuncia inoltre XENIX OS , un sistema operativo adatto a vari microprocessori a 16-bit. XENIX e' un sistema multi utente e multi tasking. Sara' in grado di far funzionare tutto il software di sistema della Microsoft mantenendo inalterata la compatibilita' con programmi scritti per UNIX OS. Verso la fine dello stesso anno Microsoft annuncia il linguaggio PASCAL , sviluppa XENIX, una versione potenziata del sistema operativo UNIX, e inizia ad esplorare le aree applicative dei fogli di calcolo elettronico. La piu' grande delle novita' che la riguarderanno resta ancora segreta: un contratto con IBM per sviluppare linguaggi per il loro primo personal computer. Nel 1981 l'arrivo del Personal computer IBM a 16-bit dara' il segnale di inizio ad una nuova era per i computer e per l'industria collegata, lascera' presto alle spalle gli ormai primordiali ed obsoleti processori a 8-bit. Entro pochi anni l'industria si focalizzera' attorno a due sole piattaforme operative: Microsoft MS-DOS e Apple Macintosh. Una migrazione massiccia dai grossi ed ormai superati mainframe verso i personal computer era ormai facilmente intuibile, supportata finalmente dall'evoluzione di uno vero standard che iniziava a intravedersi nel mercato dei pc.

Microsoft : La consacrazione di un successo - Partendo dal quello che era il vecchio nucleo di un prodotto acquistato dalla Seattle Computer Products, la Microsoft, consapevole della grande potenzialita' del PC IBM inizio' lo sviluppo del suo MS-DOS, pietra miliare di un'intera generazione di computer. Dopo mesi di lavoro viene finalmente varato il primo PC IBM con implementato Microsoft Disk Operatine System (MS-DOS). Dato l' alto valore della posta in gioco, altre compagnie cercano di clonare il nuovo hardware che rappresentava finalmente uno standard contemporaneamente cercando negoziano con la Microsoft i diritti per la distribuzione di MS-DOS. Nuove societa' incorporate alla Microsoft intanto cavalcano l'onda del successo del pc IBM sfornando nuove versioni di BASIC , COBOL e PASCAL . Nel 1982 , come precedentemente annunciato, nasce Multiplan , un nuovo foglio di calcolo elettronico. 1983 Microsoft introduce il Mouse , un dispositivo a basso costo da utilizzare come puntatore con i pc IBM e su qualsiasi altra macchina basata su MS-DOS. I lettori di PC World trovarono incluso nella rivista un floppy con una versione demo di Microsoft Word. Word e' importante per il suo stile WYSIWYG (what you see is what you get), ovvero "Cio' che vedi e' cio' che ottieni".

1985 - Nasce Microsoft Windows, l' interfaccia utente piu' famosa della storia dei computer. Il suo sviluppo ebbe inizio a partire dal 1980, consapevoli delle limitazioni imposte da un' interfaccia utente basata sui soli caratteri, si inizio' lo sviluppo di un nuovo strumento basato fondamentalmente sull'' utilizzo del mouse e facilitato da una serie di funzioni molto intuitive ed associate a delle rappresentazioni di tipo grafico. Microsoft inoltre, per aumentarne ulteriormente il valore aggiunto, vennero poste a corredo di Windows un'ampia gamma di piccole applicazioni comprendenti: Calendario, Schedario, Blocco notes, Terminale, Calcolatrice, Orologio, gioco Reversi, Pannello di controllo, Program Information File , Print spooler, Clipboard, RAMDrive, Windows Write e Windows Paint.

1986 - Viene presentato Microsoft Works, che integra un gestore di testi con un foglio di calcolo, e un database, comunicazioni e funzioni di disegno in un unico programma.

1987 - Microsoft rilascia Excel per Windows la sua prima applicazione per Windows, annuncia inoltre di avere concluso l'acquisizione della Forethought Inc., una societa' di software applicativo che aveva sviluppato PowerPoint e che era il distributore esclusivo di FileMaker Plus, il piu' venduto database per Macintosh.

1988 - Microsoft e Ashton-Tate annunciano Microsoft SQL Server, un software per la gestione di un database relazionale per LAN.

1992 - Viene annunciata a livello mondiale la versione di Windows per Workgoup 3.1, che integra funzioni di networking e gruppi di lavoro direttamente in Windows 3.1. Il prodotto consente attivita' i comune come spedire posta elettronica, schedulare appuntamenti collettivi, condividere files e stampanti, gestire calendari e lavorare insieme a progetti.

1993 - Viene ufficialmente lanciato Windows NT. Un potente sistema operativo, affidabile e creato per soluzioni di tipo client-server. Supporta processori Intel, Risc oltre che sistemi multiprocessore. Inizia la commercializzazione di Microsoft Encarta e contiene articoli, animazioni,immagini,suoni,illustrazioni, grafici e fotografie; La prima opera multimediale di questo tipo.

1995 Esce finalmente Windows 95, rispetto alle precedenti versioni e' dotato di una nuova interfaccia grafica e funzioni di Plug and Play per rendere automatica l'installazione di nuovo hardware. Debutta il 24 agosto e piu' di 1 milione di copie saranno vendute solo nei primi 4 giorni negli Stati Uniti. Internet Explorer trae il massimo vantaggio dal nuovo sistema operativo, fornendo agli utenti un facile accesso e prestazioni di alto livello. Viene anche lanciata MSN, la Microsoft Network online service. Esce Explorer 2.0 per Windows 95. Distribuito via internet gratuitamente.

1997 Esce Internet Explorer 4.0, disegnato per trarre vantaggio dalle piu' recenti tecnologie Internet disponibili. Il prodotto abbina tutte le funzionalita' del browser con strumenti di comunicazione e collaborazione, un innovativo Active Channel� e una reale integrazione Web che offre agli utenti una impareggiabile soluzione Internet. E' disponibile Office 97, che integra applicazioni intelligenti con la potenza del Web.

1998 - Giugno: Microsoft lancia Windows 98 sul mercato mondiale, il nuovo software implementa funzioni con spiccata vocazione alla multimedialita' ed all'uso di internet, comprensivo del browser Internet Explorer. In seguito verra' rilasciata una seconda edizione "Se Edition. 1998 Windows CE si attesta come miglior sistema operativo anche per i computer di tipi palmare.

1999 - Viene rilasciata la nuova piattaforma Office 2000. 2000 - Esce Windows 2000, che e' la versione aggiornata di Windows NT, ulteriore aggiornamento per le versioni 9x, esce Window Me , "Millenium Edition, con una nuova interfaccia che sviluppa novita' grafiche con chiari riferimenti al Web ed alle applicazioni di tipo multimediale.

2001 - Esce la nuova versione di Windows a 32 bit: "Windows XP, dove "Xp" sta per "EXperience". Con tanto di cerimonia ufficiale viene dato l'addio al glorioso, ma ormai obsoleto, MS-Dos. Si apre una nuova era, la nuova versione di Windows predilige la stabilita' e la sicurezza del sistema, dispone di strumenti contro la pirateria informatica. Viene presentata una nuova realta' " Microsoft.Net , implementa potenti strumenti di sviluppo per il web, la comunicazione, il futuro.


Segnalazione:
Segnala - Specifica il nome del programma, della pagina a cui ti riferisci o link non attivo, eventuali errori o abusi.