Vito Russo Home page

Home






Statistiche :

Visitors today: Wed, 21 November 2018: 36
Latest visitor on 06:35:14
2571 Visitor since 01 Giugno 2004.

InfoUser :

Tuo IP:
54.163.20.57
Tuo ISP:
amazonaws.com
Tuo Browser:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)

UserOnline :

Users Viewing: 1


Calendario :

Data: 26/03/2006
Ora: 00:38

Calcio :


Servizi :



Sondaggio randoom :

Sondaggio
Quale linguaggio di programmazione preferisci?
PHP
Perl
Java
ASP
Python
C
C++
Prolog
Assembler
Ada


View Results



Siti Amici :

bertorello.ns0.it
monzastore.com
gianiaz.net
www.slackware.it
#newbie_crew
gnomix.org
arbitermc.net
mepisitalia.org
petition.eurolinux.org  Use OpenOffice.org

Accessibilità :


Domanda

·  Curiosità: come si pronuncia "Debian"?
·  storia dei nomi della distribuzione debian
·  che differenza corre fra la woody e la sid?
·  Perche' scegliere Debian?
·  Come applicare correttamente la licenza GPL per il mio software
·  Perche' non mandare mail in HTML e non usare Outook
·  Come mai ricevo virus/spam dopo essermi iscritto alla ML debian?
·  Che significa quando si mette la sigla OT nel subject di un'email ?
·  Queste FAQ non riportano tutto! dove posso cercare altre informazioni?
·  Codice di condotta ML (Netiquette)
·  Quando rilasceranno la prossima "stable"?

Risposta

·  Curiosità: come si pronuncia "Debian"?

> Dato che in inglese Ian si legge "aian", volevo sapere se Debian si
> legge come si scrive oppure si legge "Debaian"...

http://www.debian.org/doc/manuals/project-history/ch-intro.html#s1.2
The official pronounciation of Debian is 'deb ee n'. The name comes from
the
names of the creator of Debian, Ian Murdock, and his wife, Debra.

Torna su


·  storia dei nomi della distribuzione debian

Dalle FAQ Debian:
_________________________________________________________________

Quali altri "nomi in codice" sono stati usati nel passato?

Gli altri "nomi in codice" che sono stati usati nelle precedenti
distribuzioni della Debian sono:

"buzz" per la release 1.1
"rex" per la release 1.2
"bo" per la releases 1.3.x
"hamm" per la release 2.0
"slink" per la release 2.1
"potato" per la release 2.2
"woody" per la release 3.0
"sarge" per la release 3.1
_________________________________________________________________

Da dove provengono questi "nomi in codice" ?

Finora, questi nomi "caratteristici", sono stati presi dai personaggi
del film d'animazione "Toy Story" prodotto dalla Pixar.

* buzz (Buzz Lightyear) era lo spaziale,
* rex era il tirannosauro,
* bo (Bo Peep) era la ragazza che si portava appresso la pecora,
* hamm era il salvadanaio a forma di maialino,
* slink (Slinky Dog) era il cane giocattolo,
* potato era, certamente, Mr. Potato (patata),
* woody era il cowboy.
_________________________________________________________________

E qualcosa riguardo "sid"?

E' una distribuzione speciale per architetture che non sono ancora
state rilasciate per la prima volta.

Quando sid non esisteva ancora, l'organizazione del sito FTP aveva
uno dei maggior difetti: c'era un'assunzione che, quando
un'architettura viene creata nella directory instabile corrente,
verra' rilasciata quando questa distribuzione diventera' la nuova
stabile. Questo non era il caso per molte architetture, con il
risultato che queste directory dovevano essere spostate al momento
del rilascio, "divorando" molta della larghezza di banda disponibile.

Per queste architetture non ancora rilasciate, la prima volta che
saranno rilasciate ci sara' un link dalla corrente stabile a sid, e
da questa verra' creata all'interno dell'albero delle directory
"unstable" come avviene normalmente. La sid non sara' mai rilasciata
ne sara' accessibile direttamente - solo attraverso link simbolici
agli "alberi" correnti della "stable", "frozen", "unstable". Questo
e' un mix di architetture rilasciate e non rilasciate.

Anche il nome "sid" proviene dal film d'animazione "Toy Story": Sid
era il ragazzo che, "dietro alla porta", distruggeva i giocattoli :-)

Torna su


·  che differenza corre fra la woody e la sid?

dalla homepage http://www.debian.org/releases/index.it.html

Debian contiene sempre almeno tre versioni che sono mantenute in maniera
attiva: ``stable'' (stabile), testing (in fase di test) e ``unstable'' (non
stabile).

stable
La distribuzione ``stable'' contiene l'ultima versione ufficialmente
rilasciata di Debian.

È quella che deve essere usata per gli ambienti di produzione, quella che
raccomandiamo di usare.


La attuale distribuzione ``stable'' di Debian GNU/Linux è la versione 3.0r1,
chiamata woody. È stata rilasciata il 16 Dicembre 2002.

testing
La distribuzione ``testing'' contiene i pacchetti che non sono ancora stati
accettati nella ``stable'', ma che sono nella coda per il passaggio. Il
maggior vantaggio nell'utilizzare questa distribuzione è che include versioni
più aggiornate del software, mentre il principale svantaggio è che non è
ancora completamente testata e non c'è un supporto ufficiale da parte del
Team Debian per la sicurezza.

Si veda la Debian FAQ per maggiori informazioni su cosa sia ``testing'' e come
diventa ``stable''.
La attuale distribuzione ``testing'' è sarge.

unstable
La distribuzione ``unstable'' è quella in cui si sta portando avanti lo
sviluppo di Debian. Di norma, questa distribuzione è usata dagli sviluppatori
che amano avere sempre tutto aggiornato.
La versione ``unstable'' è chiamata sid.

Torna su


·  Perche' scegliere Debian?

http://www.debian.org/intro/why_debian.it.html

Torna su


·  Come applicare correttamente la licenza GPL per il mio software

un appunto veloce a tutti quelli che spediscono sorgenti in giro sotto
GPL: a meno di non indicare nell'header il detentore del copyright la
licenza (nessuna licenza in realta`) e` applicabile. se proprio non
volete usare tutto il preambolo mettete almeno il copyright e dove
reperire la licenza:

### Copyright (c) 2003 Nick Name (il *vero* nome, please)
### This script is provided under the terms of the GNU General Public License
### (see http://www.gnu.org/licenses/gpl.html for the full license text.)

e` importante che mettiate il vostro nome e non un nick. la GPL si basa
sulle leggi relative al diritto d'autore e senza una appropriata nota di
copyright non puo` essere applicata.

se questo non e` accettabile (perche', per esempio, odiate profondamente
il diritto d'autore) mettete lo script nel pubblico dominio.

### This script is in the public domain.

Torna su


·  Perche' non mandare mail in HTML e non usare Outook

1. a meno che la formattazione non sia assolutamente necessaria, e in
tal caso io spedirei un allegato, non spedire email in formato html,
specialmente sulle ML, sono più voluminose.
2. magari il tuo computer, grazie alla tua attenzione, non ha mai preso
un virus & co., però visto che parecchi di questi malefici software
sfruttano bachi di Outlook, puoi evitare di usarlo? almeno per
scrivere il ML? ti spiego il motivo:
OE raccoglie gli indirizzi di tutte le mail che riceve, che potrebbe
essere una funzionalità utile, se non che questa funzionalità viene
sfruttata principalmente dai virus & co., che, infettando un computer
con OE installato, hanno sul piatto pronto una valanga di indirizzi a
cui spedirsi e replicarsi.
L'ultimo è stato swen, e parecchi degli iscritti a questa ML hanno
dovuto cambiare/sospendere l'indirizzo email perché /*sfogo*/ qualche
_cretino_ non solo usa programmi proprietari, ma è così stupido da
non aggiornare la propria macchina dal lato sicurezza /*fine sfogo*/

Torna su


·  Come mai ricevo virus/spam dopo essermi iscritto alla ML debian?

Ci sono diversi worm/virus (attualmente swen è molto diffuso) che per diffondersi utilizzano la mail ; è possibile che queste provengano da qualche iscritto che utilizzi client di posta come Outlook, o da altre persone; inoltre gli indirizzi degli iscritti sono facilmente reperibili sia dagli archivi online sia dal newsgroup.
Le mail con virus/worm non arrivano dalla ML, ma sono spedite direttamente al tuo account; sui server Debian infatti c'e' spamassassin; in un messaggio qualsiasi arrivato dalla ML troverai:

X-Spam-Checker-Version: SpamAssassin 2.60-lists.debian.org_2003_12_03
(1.212-2003-09-23-exp) on murphy.debian.org
X-Spam-Status: No, hits=-0.9 required=4.0 tests=LDOSUBSCRIBER,RCVD_IN_SORBS
autolearn=no version=2.60-lists.debian.org_2003_12_03

Come posso eliminare tale mail?
Puoi utilizzare Spamassassin, mailfilter
Puoi utilizzare un account su despammed.com
Puoi modificare l'indirizzo che utilizzi per spedire in lista con :nomeREMOVE@isp.it

Se non usi Debian o GNU/Linux installa ed utilizza un buon antivirus!

Torna su


·  Che significa quando si mette la sigla OT nel subject di un'email ?

Out of Thread (ovvero fuori tema)

Torna su


·  Queste FAQ non riportano tutto! dove posso cercare altre informazioni?

www.google.it/linux

Torna su


·  Codice di condotta ML (Netiquette)

si veda
http://www.it.debian.org/MailingLists/index.it.html#codeofconduct

Torna su


·  Quando rilasceranno la prossima "stable"?

Se leggi d-d-a "Debian developer announce", c'e' l'update dai RMs "Release manager" in merito allo stato della
release. Da li' sai anche quali sono gli aspetti da sistemare.
Gli RC bugs sono solo un aspetto.

Ecco alcuni link
http://www.debian.org/News/weekly/
http://lists.debian.org/debian-devel-announce/

Qui c'e' l'andamento "grafico" dei bugs.
http://bugs.debian.org/release-critical/

Torna su

Segnalazione:
Segnala - Specifica il nome del programma, della pagina a cui ti riferisci o link non attivo, eventuali errori o abusi.